Se atterro alle 23.59, che data devo inserire?

Al momento della prenotazione, è importante precisare la data esatta in cui avete previsto di ritornare al parcheggio a ritirare la vostra auto. Facciamo un esempio: se arrivate al parcheggio scelto il 3 maggio alle ore 23:00 e tornate il 7 maggio, atterrando alle ore 00:30, dovrete inserire come data di arrivo al parcheggio il 3 maggio e come data di partenza dal parcheggio il 7 maggio. In questo caso pagherete per 5 giorni: il 3,4,5,6, e 7 maggio, dato che la vostra auto è rimasta in custodia nel parcheggio per 5 giorni.

Perché devo inserire la data esatta?

È importante che tu sappia che i parcheggiatori contano le giornate piene. L’azienda di parcheggio non può riservare un posto auto per voi per sola mezza giornata. Questo non è possibile in termine di pianificazione dei posti auto, in quanto gli altri clienti possono essere in ritardo o aver subito imprevisti che incidono sulle tempistiche concordate con il parcheggiatore. Quindi, non si paga a ore, ma a giornate. In termini di pagamento, non importa se arrivate alle 00:30 o alle 23:30, perchè pagherete per l’intera giornata. Per lo stesso motivo, non bisogna pagare di più se arrivate in ritardo rispetto all’orario previsto.

Generalmente, completate l’orario di partenza dal parcheggio con l’orario di arrivo previsto in aeroporto. Se arrivate in aeroporto alle 23:50, quindi, non è necessario pagare per il giorno successivo, nemmeno se poi arrivate alla vostra auto dopo mezzanotte. Completate sempre con l’orario d’arrivo in aeroporto.

cc Freeimages

Hai qualche domanda?

Contatta il nostro servizio clienti
7 giorni su 7.

Mandaci una mail o chiamaci

Aiuto